Questo sito utilizza i cookies per migliorare l'aspetto grafico ed il funzionamento. Maggiori Informazioni.

Ospedale Sacro Cuore Don Calabria - Journal

Formazione

28/11/2018

I diversi approcci psicoterapeutici in oncologia

Venerdì 30 novembre e sabato 1° dicembre il "Sacro Cuore Don Calabria" ospita l'incontro della Sipo del Veneto-Trentino Alto Adige: una due giorni di confronto tra psico-oncologi sui differenti approcci psicoterapeutici in ambito oncologico.

Sull'utilità dell'intervento psicologico in ambito oncologico vi è ormai un ampio consenso da parte della comunità scientifica. Ancora oggi la malattia tumorale, forse più delle altre, comporta diverse problematiche psicologiche. Come, per esempio, i disturbi dell'adattamento alla malattia ma anche alle cure; le sindromi psicopatologiche quali i disturbi dell'umore e dell'ansia e altri disturbi minori. Tuttavia è ancora questione di dibattito, su quale sia la metodologia psicologica più idonea ed efficace, tra l'utilizzo del counselling o quello delle tecniche psicoterapeutiche specifiche.

Proprio la condivisione delle metodologie che appartengono ai diversi approcci psicoterapeutici in ambito psico-oncologico sarà il tema centrale del convegno che si terrà venerdì 30 novembre e sabato 1 dicembre presso l'IRCCS Ospedale Sacro Cuore Don Calabria. L'incontro è organizzato dalla Società Italiana di Psicooncologia (SIPO) -Sezione Veneto-Trentino Alto Adige in collaborazione con l'Ordine dei Psicologi del Veneto, della Provincia di Trento e della Provincia di Bolzano e con l'Ospedale di Negrar. (programma in allegato).

"Il convegno si svilupperà a partire da un caso clinico condiviso, che verrà analizzato da psico-oncologici appartenenti a diversi orientamenti teorici e psicoterapeutici", spiega il dottor Giuseppe Deledda, responsabile del Servizio di Psicologia clinica del "Sacro Cuore Don Calabria" e coordinatore regionale SIPO Veneto-Trentino Alto Adige. "Sarà interessante sperimentare come i diversi orientamenti affrontano la stessa problematica psicologica - prosegue - e come vengono valutati gli esisti delle diverse psicoterapie".

Al convegno interverranno psicoterapeutici specializzati in psicoterapia umanistico-esistenziale, psicoterapia psicodinamica, psicoterapia sistemica-relazionale, psicoterapia cognitivo-comportamentale di seconda generazione e di terza generazione, psicoterapia interazionista-costruttivista e psicoterapia della gestalt. Al professor Paolo Gritti, presidente nazionale della SIPO, è invece affidata la lettura magistrale "Psicoterapie in oncologia: pathos e logos".