ACCESSO ALL’OSPEDALE

L’accesso avviene per via pedonale dall’Entrata unica principale posta della palazzina a metà di viale Rizzardi.

La stessa palazzina comprende 3 piani interrati di parcheggi per un totale di 308 posti, di cui 48 riservati ai disabili. Tutti e tre i piani sono collegati con scale e ascensori direttamente al piano 0 e al piano 1

  • Come si raggiungono: da via Ghedini (a fianco dell’ex ingresso di Casa Perez)
  • Quanto costa: i primi 15 minuti sono gratuiti per consentire operazioni veloci (per esempio ritiro referti), 1 euro fino alla prima ora (tariffa minima), 30 centesimo ogni 15 minuti successivi
  • Non pagano: i disabili con contrassegno e i donatori di sangue. L’annullamento del costo del parcheggio viene effettuato in portineria

Si può accedere in auto direttamente all’Ospedale Sacro Cuore da via Salgari (rampa dei parcheggi) nei seguenti casi:

  • titolari del contrassegno disabili che devono sottoporsi a esami/visite/interventi direttamente all’Ospedale Sacro Cuoree che hanno già eseguito le pratiche di accettazione all’Entrata principale
  • accompagnatori che devono far salire in automobile persone con difficoltà motoria
  • donne in stato di gravidanza
  • urgenze notturne

I PASTI

L’alimentazione fa parte della cura e si raccomanda perciò di seguire le indicazioni del medico e del personale infermieristico. Per mantenere la dieta equilibrata si consiglia di non assumere alimenti non previsti.

Indicativamente, gli orari di distribuzione dei pasti sono i seguenti:

• prima colazione: ore 7.30 – 8.00 circa;

• pranzo: ore 11.45 – 12.00 circa;

• cena: ore 18.30 – 18.45 circa.

Per esigenze dietetiche particolari rivolgersi al caposala.

PUNTI DI RISTORO

Nell’ingresso di Casa Nogarè è presente un bar con i seguenti orari:

• giorni feriali dalle ore 7.00 alle 18.30;

• sabato dalle ore 7.00 alle 13.00.

Inoltre negli ingressi degli ospedali sono presenti distributori automatici di bevande calde o fredde.

ACCESSO GRATUITO A INTERNET

Nella struttura è garantito un accesso gratuito a internet tramite rete wireless.
Leggi qui le istruzioni per accedere.

GIORNALI

Presso il Bar posizionato all’entrata di Casa Nogarè, è in vendita un vasto assortimento di quotidiani e riviste nazionali e locali.

PARRUCCHIERA/BARBIERE

All’interno della struttura è disponibile una parrucchiera che, oltre all’attività nella sua sede di Casa Nogarè (piano -1), può recarsi anche al letto di degenza. Richiedere la prenotazione direttamente al personale di reparto.

SOMME DI DENARO E VALORI

È opportuno non portare in ospedale grosse somme o valori. Comunque è consigliabile, negli spostamenti dalla stanza, portare con sé denaro, documenti e gioielli.

Subito fuori dall’Entrata unica principale si trova uno sportello Bancomat.

TELEVISORE E RADIO

In ogni reparto c’è una stanza soggiorno fornita di televisore. È inoltre permesso ascoltare la radio, ma è opportuno che l’apparecchio funzioni a basso volume per non arrecare disturbo ad altri degenti.

SERVIZIO SOCIALE

Presso la struttura è attivo un servizio di assistenza sociale professionale a disposizione dei degenti che ne abbiano la necessità. Questo servizio si occupa di dare indicazioni e consulenza:

• sull’attivazione di pratiche per il riconoscimento dell’invalidità;

• su percorsi previdenziali INAIL, INPS e invalidità civile;

• sull’attivazione di servizi di assistenza domiciliare;

• sull’individuazione di strutture socio-assistenziali e socio-sanitarie disponibili sul territorio.

Per informazioni rivolgersi al caposala del proprio reparto.

PAZIENTI PROVENIENTI DA ALTRE REGIONI O DA ALTRI STATI

L’Ospedale Sacro Cuore – Don Calabria è una struttura pubblica e non serve alcuna autorizzazione da parte della propria Azienda U.S.L. per l’effettuazione di ricoveri o prestazioni ambulatoriali, qualsiasi sia la residenza del paziente in Italia, ecc. Nel caso di prestazioni urgenti, i cittadini degli altri Paesi della Comunità Europea in possesso della “Tessera TEAM” sono assimilati ai pazienti residenti in Italia.

Per informazioni sul trattamento amministrativo di altri pazienti non italiani (regolari o irregolari), rivolgersi all’Ufficio Aiuti Umanitari (Casa Perez) o all’Accettazione amministrativa del Pronto Soccorso.

Scarica opuscolo su “Salute: un diritto per tutti l’assistenza sanitaria in italia”

DIVISE DEL PERSONALE

Permettono di riconoscere per professione, per qualifica o per mansione i componenti dello staff. Ogni divisa, sul taschino di destra, riporta il nome di chi la indossa.

• camice bianco: medico, assistente sociale, dietista, personale Servizio professioni sanitarie

• casacca bianca con bordo blu (o polo blu), pantaloni bianchi: caposala e coordinatore

• casacca bianca con bordo rosso, pantaloni bianchi: infermiere

• casacca bianca con bordo verde, pantaloni bianchi: infermiere generico

• casacca grigia con riga bianca, pantaloni bianchi: operatore sanitario

• casacca grigia senza riga, pantaloni bianchi: personale ausiliario

• casacca verde con riga rossa, pantaloni verdi: infermiere di pediatria

• casacca bianca con riga viola, pantaloni bianchi: ostetriche

• polo e pantaloni bianchi: fisioterapista, tecnico rx, laboratorista

• polo bianca, pantaloni blu: fisioterapista

• casacca azzurra, pantaloni bianchi o camoce cianco: medico ps