ATTIVITA’ DELL’ANATOMIA PATOLOGICA

L’attività del Servizio Anatomia Patologica comprende::

  • Esami istologici su materiale prelevato da pazienti nel corso di esami endoscopici, chirurgia ambulatoriale ed interventi chirurgici maggiori.
  • Esami citologici su cellule esfoliate (citologia urinaria, versamenti ed espettorati), su materiale cervico-vaginale (pap-test con possibilità di tipizzazione virale) e su materiale agoaspirativo da organi superficiali o profondi.
    La stretta collaborazione con i colleghi radiologi, endocrinologi e broncoscopisti nell’esecuzione degli esami agoaspirativi eseguiti sotto guida ecografia o TAC permette di ottimizzare l’efficacia dell’esame e di ridurre il numero di diagnosi inadeguate per  scarsità del materiale.
  • Caratterizzazione immunofenotipica e molecolare:
    – colorazioni istochimiche che permettono l’identificazione di strutture tissutali e di microorganismi (miceti, Helicobacter Pylori, micobatteri, etc.)
    – colorazioni immunoistochimiche che identificano la presenza di  virus quali Cytomegalovirus, Herpes Virus e Papilloma Virus
    – caratterizzazione immunofenotipica delle diverse neoplasie
    – valutazione, sia da agoaspirato che da campione istologico, dell’assetto dei recettori ormonali (Estrogeno e Progesterone) e del  recettore per  il fattore di crescita (HER2) nel carcinoma della mammella
    – valutazione dell’indice di proliferazione cellulare
    – caratterizzazione molecolare  dei virus Epstein-Barr  e  Papilloma con metodica d Ibridazione in situ (CISH)
    – caratterizzazione molecolare del  gene  HER2 con metodica di ibridazione in situ (DD-ISH)
    – genotipizzazione molecolare   del virus   Papilloma   sia  su   pap  test  che  su  biopsia  e caratterizzazione molecolare dell’assetto dei geni EGFR, K
    RAS, N-RAS e     B-RAF con  metodica  PCR e pirosequenziamento
    – identificazione molecolare di mutazioni e riarrangiamenti a carico dei geni BRCA1 e 2 mediante  sequenziamento di nuova generazione (NGS).
MODALITA’ DI CONSEGNA DEI CAMPIONI DA ANALIZZARE

L’accettazione da parte di utenti esterni dei campioni istologici / citologici viene effettuata:

  • Dal lunedì al  venerdì  dalle ore 8.00  alle ore 15.00. Il sabato dalle ore 8.00 alle ore 12.00
  • Dal lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle ore 9.30 (solo per gli esami citologici su urine ed espettorato)
  • Non è mai necessaria la prenotazione
  • I contenitori e le indicazioni di raccolta dell’esame citologico delle urine e dell’espettorato si ritirano presso la segreteria del Servizio di Anatomia Patologica.

Si accede alle prestazioni con:

  • tessera sanitaria/codice fiscale
  • impegnativa
  • specifica richiesta di esame istologico e/o citologico
  • eventuale documentazione utile all’esame (interventi precedenti, patologia attuale sospetta, indicazioni del medico specialista, etc.)

Gli esami possono essere effettuati:

  • nell’ambito del Sistema Sanitario Nazionale (con impegnativa)
  • tariffa non assistito “pagante” (questa può essere erogata  semplicemente presentando la richiesta di esecuzione dell’esame da parte di un Medico specialista). Le prestazioni, per tipologia e costo, sono tutte elencate nel nomenclatore tariffario regionale cui si rimanda per dettagli più specifici.
  • In regime di libera professione. Per le prestazioni in libera professione, le  tariffe, le modalità e i  tempi  di effettuazione dell’esame sono disponibili presso la segreteria del Servizio.

 

 

———————————————————————————————————————

Modalità di raccolta dell'espettoratoModalità di preparazione per citologia urinariaModulo di richiesta di consulenza Specialistica Anatomo-PatologicaIndicazioni per richiedere una consulenza specialistica anatomo-patologica presso QUESTO CentroIndicazioni per richiedere una consulenza specialistica anatomo-patologica presso ALTRO CentroModulo di delegaScheda di valutazione Carta dei Servizi U.O. di Anatomia Patologica
TEMPI DI REFERTAZIONE
esami ISTOLOGICI BIOPTICI e CITOLOGICI5-10 giorni lavorativi
esami MOLECOLARI15 giorni lavorativi
Ricerca HPV-DNA30 giorni lavorativi
esami ISTOLOGICI SU PEZZI CHIRURGICI10-15 giorni lavorativi
esami citologici CERVICO-VAGINALI15 giorni lavorativi
Identificazione molecolare di mutazioni e riarrangiamenti a carico dei geni BRCA1 e 230 giorni lavorativi
ORARIO E LUOGO RITIRO REFERTI

La consegna dei referti avviene presso la Segreteria del Servizio di Anatomia Patologica:
• Dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 15.00
• Il sabato dalle ore 8.00 alle ore 12.00.

In  ottemperanza  alla  legge sulla “privacy” i  referti sono consegnati in busta chiusa dal personale di  segreteria  all’interessato  o  a  suo  delegato,  secondo le indicazioni presenti sul “modulo/ricevuta” consegnato all’accettazione.

In alternativa, in caso di smarrimento o distruzione del modulo, il referto potrà essere ritirato:
– dal  titolare del referto previa esibizione di un documento di identità
– da persona  diversa  dal titolare, munito di documento personale di riconoscimento,  delega e fotocopia di un documento di identità della persona che ha       effettuato l’esame.

In osservanza  della  legge  sulla “privacy” nessuna  informazione riguardante gli esiti degli esami potrà essere fornita telefonicamente.

Il   Personale  Medico  è  a  disposizione  dei pazienti, al ritiro del referto o previo appuntamento telefonico con la segreteria del Servizio, per chiarimenti circa la diagnosi formulata.

 Su richiesta del paziente, i referti possono essere spediti a domicilio.

Carta dei servizi

PER CONOSCERE DI PIU’

Mici e tumore al colon: quei campanelli d'allarme chiamati displasieAl "Sacro Cuore" il test genetico per la prevenzione dei tumori ereditari femminili