LABORATORIO DI MICROBIOLOGIA E MALATTIE TROPICALI

Direttore: professor Zeno Bisoffi
Responsabile: dottoressa Francesca Perandin
Coordinatore: Donatella Piccoli

La UOS Microbiologia e SAELMT effettua indagini di diagnostica e monitoraggio delle principali patologie infettive. Il laboratorio è organizzato in settori specialistici  – Microbiologia, Parassitologia e Malattie Tropicali, Virologia e Diagnosi Molecolare – per ognuno dei quali è stato individuato un referente che ne coordina le attività. Parte dell’attività è dedicata alla ricerca e sviluppo di aspetti metodologici per un continuo aggiornamento nel supporto alla clinica.

L’UOS occupa strutture moderne equipaggiate con spazi e strumentazioni atte a consentire lo svolgimento di attività di diagnosi tradizionale (es. esami colturali e sierologici) e innovativa (es. MALDI-TOF e biologia molecolare); quindi garantisce prestazioni di altà qualità, grazie anche alla stretta collaborazione con le attività assistenziali e di ricerca.

L’UOS è impegnato a:

DOVE

Laboratorio di Microbiologia e Virologia: piano terra Ospedale Sacro Cuore-Ingresso F
Laboratorio di Malattie Tropicali e Diagnostica Molecolare: IV piano Ospedale Don Calabria

CONTATTI 
  • Centralino: 045.6013111
  • Segreteria: Tel. 045.6013324-3311
    Per informazioni telefoniche: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00
ATTIVITA’
  • Microbiologia, con attività diagnostica dedicata alle infezioni batteriche (comprese da micobatteri) e fungine, e sorveglianza attiva per i patogeni multi resistenti. Tale attività si esplica anche con la produzione di report periodici che riportano le resistenze dei patogeni isolati da diversi materiali
  • Parassitologia e Malattie Tropicali, con attività di identificazione di patogeni con metodi tradizionali e molecolari, e ricerca anticorpale con metodi enzimatici e di immunofluorescenza, nonché test di II livello “immunoblot”. Il settore effettua lo screening sierologico dei donatori di sangue, quali test di screening e conferma per malaria e test di conferma per malattia di Chagas per il Dipartimento Interaziendale di Medicina Trasfusionale provincia di Verona. Inoltre allestisce preparati per una ditta esterna che fornisce programmi di VEQ.
  • Virologia e Diagnosi molecolare, con indagini relative ai virus dell’epatite B e C (HBV, HCV con genotipizzazione); viremia HIV-RNA (e farmacoresistenza); ricerca di agenti responsabili di malattie sessualmente trasmesse (Chlamydia trachomatisMycoplasma genitaliumTrichomonas vaginalisNeisseria gonorrhoeae); ricerca di agenti virali responsabili di infezioni del sistema nervoso centrale (pannello virus erpetici e enterovirus ); ricerca agenti virali responsabili di infezioni respiratorie; ricerca parassiti intestinali (protozoi ed elminti); ricerca protozoi ed elminti ematici; ricerca di patogeni malattie rare infettive; ricerca Coronavirus su tampone naso-fraringeo.
CARTA DEL SERVIZIOELENCO ESAMI RICHIEDIBILIMODULO RICHIESTE ESAMIQUESTIONARIO DI SODDISFAZIONE DEL PAZIENTE
ACCESSO UTENTI ESTERNI

Accesso Centro Prelievi

Accesso solo per prestazioni specifiche svolte dagli specialisti delle Malattie Infettive e Tropicali

Prelievo normale:

  • Solo per pazienti provenienti da fuori provincia che necessitano di prelievi per l’ambulatorio malattie infettive e tropicali, ambulatorio dei migranti e ambulatorio dei viaggi, l’orario di accettazione è fino alle ore 12.00 dal lunedì al venerdì, presso la Segreteria Malattie Tropicali, ospedale Don Calabria, VI piano.

Solo consegna campioni biologici e/o ritiro contenitori per esami:

  • Senza prenotazione dalle ore 9.00 alle ore 12.00 solo dal lunedì al venerdì presso la Segreteria Malattie Tropicali, Ospedale Don Calabria, VI piano.

Coltura Strongyloides stercoralis e Ricerca microscopica microfilarie ematiche

  •  E’ necessaria la prenotazione telefonando dal lunedì al giovedì dalle ore 9.30 alle ore 11.00 al numero tel. 045 6013311

Informativa e consenso informato alla conservazione campioni biologici
Al paziente verrà fornito una ulteriore informativa e relativo consenso, che sono integrativi al consenso trattamento dati personali, e riguarda solo la conservazione del proprio campione in avanzo (dopo aver eseguito le indagini diagnostiche richieste dal proprio medico o dal medico specialista) atto a consentire ulteriori indagini di laboratorio nonché il trattamento dei dati e delle informazioni finalizzati a perseguire obiettivi di ricerca in ambito biomedico (vedi)

MODALITA’ RITIRO REFERTI
  • in forma elettronica (internet) utilizzando l’apposita procedura riportata sulla distinta verde per il ritiro;
  • presso l’Ufficio Referti o  l’utilizzo dell’apparecchiatura elettronica (TOTEM) entrambi collocati presso la nuova struttura d’ingresso da Viale Rizzardi, sempre utilizzando la procedura riportata sulla distinta verde per il ritiro;
  • su richiesta dell’interessato e previo pagamento di € 1,00 come contributo postale, gli esami possono essere inviati al domicilio indicato dall’assistito tramite posta.
  • I referti di esami richiesti da altre strutture vengono inviati per posta; possono essere inoltrati tramite email-pdf criptato, su richiesta.